Archivi categoria: Politica

Trasformare i filmati da Youtube in MP3

di Guido Mastrobuono

Scrivo questo breve tutorial per spiegare agli amici come estrarre l’audio dei filmati di Youtube e convertirlo in MP3.

Questa operazione è fondamentale per gli amici del Popolo della Famiglia che pubblicano su Youtube alcuni filmati che desiderano vedere diffusi in formato MP3 attraverso il sito Popolo della Famiglia Podcast Station (https://soundcloud.com/pdf-podcast-station).

Propongo di utilizzare un sito che si chiama Convert to MP3 (sito all’indirizzo http://convert2mp3.net/en/index.php).

I passi da fare sono i seguenti.

Continua a leggere

Sono stato inserito nelle liste dell’odio del M5S

Sono stato inserito nelle liste dell’odio del Movimento 5 Stelle.

Come indicato su Next Quotidiano, nel “Municipio di Daniele Frongia e Salvatore Romeo, l’VIII, oltre alla diatriba che vede schierati diversi consiglieri del M5S contro il presidente penntastellato Paolo Pace vicino a Virginia Raggi prossimo alla sfiducia, evidentemente c’è poco da fare. Il consigliere Massimiliano Morosini, infatti, ha avuto il tempo di creare sul suo profilo facebook una “galleria degli orrori”, condivisa anche sulla sua pagina ufficiale di portavoce, che ospita, citiamo letteralmente, “traditori, dissidenti e casi umani”.” Continua a leggere

PDF Podcast Station su Soundcloud

Con la TV del Popolo della Famiglia, molti concetti e contenuti sono messi a disposizione a coloro che hanno la possibilità di stare seduti davanti ad un monitor.

Coloro che, come me, non hanno questa possibilità possono invece andare sulla Podcast Station del Popolo della Famiglia (all’indirizzo https://soundcloud.com/pdf-podcast-station) e scaricare gli MP3 delle tracce audio di alcune delle trasmissioni più interessanti.

Le trasmissioni della PDF TV sono quasi tutte parlate ed, anche se prive della parte video, perdono pochissimo. In cambio si ottiene la possibilità di ascoltarle in metropolitana, in macchina o sbrigando le faccende di casa.

Continua a leggere

Il 5 Giugno, con il nostro voto, mettiamo fine alla seconda repubblica!

Avete presente la seconda Repubblica? Quella di Berlusconi, D’Alema, Alfano, Grillo, Monti e Renzi. Quella del debito, della fine dei diritti, delle banche e di un’Europa di burocrati che chiede solo di arricchire i ricchi…

Andando a votare a Roma e mettendo una X su Mario Adinolfi, si può mettere il seme per la fine di tutto ciò!

Che facciamo? Ci proviamo? Continua a leggere

20 approfondimenti sul PdF: CORRIERE – Adinolfi: «Io deluso da Renzi. Il mio partito? È grillismo cattolico»Adinolfi: «Io deluso da Renzi. Il mio partito? È grillismo cattolico»

Adinolfi: «Io deluso da Renzi.
Il mio partito? È grillismo cattolico»

Il fondatore del neomovimento il Popolo della famiglia nega di essere un ponte gettato dal presidente del Consiglio verso l’area del Family Day. «A Roma non voto Giachetti»

di Daria Gorodisky

Mario Adinolfi, oltre che dirigere il suo giornale online, «La Croce», lancia un suo nuovo partito: il Popolo della famiglia.
«Beh, partito… Diciamo movimento…».

Un movimento con radici nel Family Day per correre alle prossime comunali come candidato sindaco: avrà firme sufficienti per candidarsi?
«Sicuramente».

Continua a leggere