Video PdF TV: #StampaeVangelo_15Settembre2017

Oggi Stampa&Vangelo fa un’incursione sui media internazionali dopo aver aspettato una settimana per vedere se i giornali italiani, sempre solerti a raccontare a tinte pastello le vicende estere dei “bambini gender” citando folli statistiche secondo cui l’1% degli under 14 soffrirebbe di “disforia di genere”, si accorgevano che il mondo discute di un bambino australiano a cui sono stati somministrati prima i bloccanti ipotalamici per fermargli la pubertà e poi a 12 anni gli estrogeni per far fargli crescere il seno. Ma a 14 anni lui ha scoperto di essere maschio. Vuole tornare indietro. Vi racconto in diretta come è andata a finire. Giù le mani dai bambini, cazzo.

Il PdF sul mainstream: “Libri contro famiglia” Comune annulla evento

Dopo le polemiche sollevate dal “Popolo della Famiglia”, il Comune ha annullato l’evento “Biblioteca vivente”, all’interno del Tocatì, che secondo la versione degli esponenti cattolici tradizionalisti del PdF, prevedevano libri “contro la famiglia”e trattavano argomenti cosidetti “pro-gender”.


Articolo apparso all’indirizzo: http://www.tgverona.it/pages/617576/cronaca/_libri_contro_famiglia_comune_annulla_evento.html

Il mondo (ai tempi del PdF): Gf Vip 2, Adinolfi difende Predolin: “LGBT bravi a costruire un sistema di vittimismo artificiale”

Offensivo e inopportuno. Così Imma Battaglia, uno dei leader del movimento Lgbt, ha definito Marco Predolin che durante il GF Vip ha usato parole sgradite sugli omosessuali.


Articolo apparso all’indirizzo: http://www.intelligonews.it/le-interviste-della-civetta/articoli/14-settembre-2017/66740/grande-fratello-vip-2-alcuni-gay-sono-normali-predolin-parla-mario-adinolfi/

Il mondo (ai tempi del PdF): A Torino si lava il cervello alla P.A.

Da oggi tutti i dipendenti dell’Amministrazione comunale di Torino a scuola di “genderfriendly”: e guai a chi sgarra! Ebbene sì: la giunta Appendino ha appena approvato le “Linee Guida per un utilizzo non discriminatorio del linguaggio in base al genere nell’attività amministrativa”.


Articolo apparso all’indirizzo: http://www.lacrocequotidiano.it/articolo/2017/09/14/politica/a-torino-si-lava-il-cervello-alla-p.a