2 commenti per “Videoblog: I doveri familiari possono essere in contrasto con le azioni di carità personale?

  1. Gerardo
    10/08/2017 at 12:55 pm

    Grazie Guido!
    Provo a riassumere!
    La realtà sollecita il nostro bisogno ad una domanda, che o è preoccupazione ed ansia, oppure diventa preghiera!
    La risposta di Dio è il diventare chiaro in noi, della scelta che conviene adottare di un ordine di priorità, che guida le decisioni su come utilizzare il tempo che ci è dato, e quanta parte dedicarne al compito principale, e quanta parte orientare ai compiti secondari (la ghiaia, la sabbia, l’acqua)!
    In ultimo ci è chiesto il sacrificio di attuare quello che si è rivelato come urgente e di scartare quello che ci solletica ma non ci serve davvero (le vocazioni all’impossibile)!
    Ho capito bene?
    Se ho capito bene, mi sembra che questa tua testimonianza, sia particolarmente efficacie per aiutare la famiglia in difficoltà a raddrizzare il proprio timone!

    • 10/08/2017 at 3:40 pm

      In generale, la realtà ci pone una serie di occasioni di fare il bene.

      Personalmente io ho l’impressione che ci sia anche un’azione diretta del Signore che ci chiama a fare determinate cose ma, in ogni caso, ci lascia liberi di decidere e di organizzare la nostra azione.

      Al tempo stesso, il diavolo cerca di deviarci.

      Per questo dobbiamo fare ordine, riconoscere quali sono le vocazioni al bene e fare del nostro meglio per rispondere bene a queste vocazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *