FAMIGLIA NUMEROSE: CONFERENZA CON MARIO ADINOLFI

La locandina della conferenza organizzata il 23 febbraio a Borgomamero (Novara) dal Popolo della Famiglia-Novara, nella quale si presenterà anche il libro di Giuseppe Brienza sui coniugi Licia e Settimio Manelli

La locandina della conferenza organizzata il 23 febbraio a Borgomamero (Novara) dal Popolo della Famiglia-Novara, nella quale verrà presentato anche il libro di Giuseppe Brienza sui coniugi e Servi di Dio Licia e Settimio Manelli

Giovedì 23 febbraio si terrà presso la Biblioteca pubblica comunale di Borgomanero, in provincia di Novara (via Achille Marazza 5, ore 21), un incontro dal titolo “Famiglie numerose: una frontiera, una necessità”. Promosso dal “Popolo della Famiglia Novara e Verbano-Cusio-Ossola” interverranno all’iniziativa Mario Adinolfi, presidente nazionale del Popolo della Famiglia, Alberto Cerutti, presidente dell’Associazione “Popolo della Famiglia Novara e VCO”, Errico Alfani, notaio di Borgomanero e Giuseppe Brienza, che presenterà nell’occasione anche il suo ultimo libro “Filosofia della vita dei Servi di Dio Licia Gualandris e Settimio Manelli” [Giuliano Ladolfi editore, Borgomanero (Novara) 2017]. I tanti frutti delle famiglie numerose e cristiane sono al centro di questa breve ma efficace biografia di Brienza ma, anche, dell’ampia “Presentazione” al volumetto che ha firmato P. Serafino Tognetti, Superiore della Comunità dei Figli di Dio (pp. 7-12). L’erede di Don Divo Barsotti, infatti, ha osservato fra l’altro «che la fecondità degli sposi non si chiude con la generazione dei figli secondo la carne, ma travalica e si espande su tante altre anime, come macchia d’olio, non solo dal punto di vista biologico, ma anche spirituale. E questo è meraviglioso. Di solito gli affetti familiari si chiudono in sé: si amano i figli, i nipoti, ci si spende e vive per loro, nel migliore dei casi, e poco per gli altri. Qui invece no. Ed è questo un altro “segno”, che dobbiamo cogliere. La vita si allarga, si riempie, straborda, e va a finire su innumerevoli anime» (P. Serafino Tognetti, Famiglie numerose: uno studio, “Presentazione” al libro Filosofia della vita dei Servi di Dio Licia e Settimio Manelli, p. 9).

Durante il convegno-presentazione di Borgomanero verranno affrontate alcune tematiche di stretta attualità per l’attuale vita politica e sociale, legate soprattutto al ruolo della famiglia naturale fondata sul matrimonio. Gli interventi dei relatori tratteranno infatti dell’attuale declino demografico, che in Italia ha ormai raggiunto livelli drammatici, del ruolo dell’immigrazione e, soprattutto, del valore aggiunto che le famiglie costituiscono, come garanzia per il futuro e formidabile “ammortizzatore sociale” nel presente. Per ulteriori informazioni scrivere alla mail: Info@popolodellafamiglianovaravco.it

La vostra opinione mi interessa ed i vostri commenti mi danno al forza di scrivere: Lasciate un segno del vostro passaggio!