Famiglie adottive contro case famiglia: una guerra tra poveri a favore delle multinazionali della fecondazione assistita. (Parliamone!)

Mi è capitato di parlare con un amico sdegnato dallo “scandalo delle case famiglia” che trattengono i bambini impedendo loro di essere adottati da una famiglia adottiva.

Sono convinto anche io che sia in atto una campagna di sterilizzazione delle famiglie italiane impedire le adozioni: ma non è messa in pratica dalle case famiglia. 

Le coppie che aprono una casa famiglia non sono in grado di modificare la società in modo tale da rendere impossibili i matrimoni prima dei 40 anni.

Non sono in grado di imbandire le nostre tavole con schifezze transgeniche che ci rendono sterili.

Non possono mettere alla CAI (commissione adozioni internazionali) una gentildonna che fa di tutto per rendere più difficoltosi i rapporti con gli stati di provenienza dei bambini.

Non controllano media e politici intenti a campagne pro aborto ed anti adozione.

Voi che ne pensate?

 

La vostra opinione mi interessa ed i vostri commenti mi danno al forza di scrivere: Lasciate un segno del vostro passaggio!