La necessità di otri nuovi e di partiti capaci di impersonare il cambiamento.

Sunset

Da due giorni, il Vangelo mi dice di cambiare totalmente ciò che deve essere cambiato.

Ieri diceva che non si può rattoppare un vestito vecchio con una pezza di tessuto nuovo perché la toppa romperà tessuto vecchi causando uno squarcio ancora peggiore.

Diceva inoltre che il vino nuovo non può stare in otri vecchi perché gli otri vecchi si squarceranno e noi perderemo vino ed otri.

Oggi, invece, il Vangelo promette che il Signore sceglierà un fratello e lo incaricherà di rivoluzionare il nostro mondo.

Questo mondo non mi piace e non lo rimpiangerò.

Spero solo che tutto ciò avvenga presto.

Nel mentre devo evitare di perdere tempo a rattoppare otri vecchi mentre guardo il fermento del vino.

Il vino infatti c’è ed è il terzo pensiero.

Mentre gli otri vecchi sono tutti i vecchi partiti concepiti sulla base di un’ottica leaderistica, verticistica oppure semplicemente mafiosa che limitano la libertà e la partecipazione e non sono concepiti per agire nel rispetto del principio sussidiarietà.

Senza otri, non possiamo fare. Il vino non potrà essere trasportato e finirà disperso sul pavimento.

Ci servono otri nuovi.

Dobbiamo guardare in faccia la realtà e renderci conto che i vecchi partiti sono stati concepiti per imporre la propria volontà ai cittadini mentre il Movimento 5 Stelle è concepito per concretizzare una nuova modalità di oppressione.

Semplicemente, il M5S è concepito in modo di dissipare le energie dei cittadini, spingendoli in tutte le direzioni ed impedire loro, in quel modo, qualunque spunto decisionale.

Nel caos che ne deriva, decisioni esterne vengono fatte passare come condivise senza che gli attivisti se ne accorgano e possano reagire.

Il M5S rappresenta una nuova tipologia di partito vecchio.

Mi chiedo chi sarà il costruttore dell’”otre nuovo”.

Spero di poterlo aiutare.

Presto… Ti prego Signore… Fa che sia presto.

Nessuno cuce un pezzo di stoffa grezza su un vestito vecchio; altrimenti il rattoppo nuovo porta via qualcosa alla stoffa vecchia e lo strappo diventa peggiore. E nessuno versa vino nuovo in otri vecchi, altrimenti il vino spaccherà gli otri, e si perdono vino e otri. Ma vino nuovo in otri nuovi!

Mc 2,21-22

La vostra opinione mi interessa ed i vostri commenti mi danno al forza di scrivere: Lasciate un segno del vostro passaggio!