Formazione, informazione, community building: la semina di qualcosa che possa esistere al di fuori del nostro egoismo e durare nel tempo.

suono che nasce.

Come sta accadendo da qualche giorno, la meditazione del Vangelo del giorno è straordinariamente feconda e proietta nei miei pensieri alcune considerazioni che ho piacere di condividere con voi.

Oggi le letture indicano l’importanza di condividere con le persone più semplici il frutto del nostro percorso: qualunque esso sia.

Le persone più piccole e semplici sono il mezzo, il fine e la misura di ogni nostra azione e, di conseguenza, devono essere rese partecipi ed, a loro modo, artefici di ogni risultato.

Da queste considerazioni risulta evidente l’importanza di formazione, informazione e community building in ogni attività che vorremo intraprendere.

La formazione serve a mettere le persone che vengono in contatto con noi in grado di comprendere.

Comprendere… che bella parola! Mi fa pensare al prendere con sé.

Non implica sudditanza: implica una familiarità acquisita per scelta e simpatia.

L’informazione è lo strumento necessario a condividere sovranità, conoscenza e, se ci pensate, anche una certa potenziale fecondità.

Dopo la con-prensione, segue la con-divisione.

Infine la creazione di comunità è l’azione che concretizza le due azioni precedenti.

Ecco la terza con-parola: questa parola è con-cretizzazione.

Mi fa pensare a più persone che insieme concorrono alla creazione di un vaso di terracotta.

Uno raccoglie la creta.

Uno fa funzionare il tornio.

Un terzo lo modella e poi lo porta nel forno che è stato tenuto acceso da altri ancora.

Alla fine tutti contempleranno il risultato della loro opera e si sentiranno una utile parte di qualcosa di più grande.

La concretizzazione è il coronamento dei passaggi precedenti ed è ciò che da loro senso.

D’altro canto, solo la formazione e l’informazione possono rendere possibile questo momento creativo ed unitivo che, da solo, vale tutte le pene che possono averlo preceduto e permette la generazione di qualcosa che trascenda l’egoismo del singolo e generi unione e felicità.

La vostra opinione mi interessa ed i vostri commenti mi danno al forza di scrivere: Lasciate un segno del vostro passaggio!