Cristiani per il terzo millennio

Cristiani 3m

“Il cristiano del terzo millennio o sarà un mistico o non sarà” (K. Rahner).

Potete pensare ciò che volete dell’opera del controverso teologo tedesco, ma questa frase è geniale e la condivido in pieno.

Mistico nel senso di uomo con gli occhi aperti su Dio e sul mondo, capace di abbracciare con lo sguardo e comprendere ogni cosa nel cuore.

Mistico, perché solo il mistico capisce la realtà, tutta la realtà, perché solo il mistico è abbastanza concreto da essere davvero spirituale, perché solo il mistico è il vero materialista che intuisce che la materia rimanda al logos, solo il mistico ama la carne così tanto da capire che la carne non basta a se stessa.

Con la collaborazione delle Apostole della Vita Interiore abbiamo concepito un percorso di iniziazione alla vita spirituale (e quindi di introduzione alla mistica) basato in parte sul mio libro e quindi sull’Apocalisse di Giovanni e in parte su tutta la ricchezza della tradizione spirituale spezzata con sapienza e presentata in modo adatto a tutti.

E’ un ciclo di sei incontri, concepiti come mini-ritiri in modo da avere spazio per la catechesi, il confronto e un tempo prolungato di preghiera, nella splendida cornice delle Tre Fontane, uno dei luoghi più significativi della storia cristiana (Qui fu martirizzato l’Apostolo Paolo e sotto Diocleziano altri 10.000 cristiani, qui vissero S. Bernardo di Chiaravalle e S. Eugenio, suo figlio spirituale, qui sono conservate le reliquie di Charles de Foucauld, qui infine apparve la Madonna a Bruno Cornacchiola in una ingiustamente sottovalutata apparizione mariana).

Potrebbe essere una buona occasione per incontrare anche di persona tutti gli amici che mi seguono nel blog.

Inoltre il primo incontro, il 16/11, vedrà anche la partecipazione straordinaria di Andrea Torquato Giovanoli, con la sua folgorante testimonianza di vita.

La vostra opinione mi interessa ed i vostri commenti mi danno al forza di scrivere: Lasciate un segno del vostro passaggio!