Un bivio tra narcisismo e fecondità. Programmi di pubblicazione per questo sito.

Melograno

Da un po’ di settimane mi domando a cosa serva questo sito.

Si tratta di una domanda fondamentale in quanto implica la mia presenza di fronte ad un bivio.

Da un lato c’è la scelta narcisistica: scrivo questo blog perché alcuni di voi mi leggono e ciò soddisfa  il mio ego.

Dall’altro lato c’è la possibilità di fare qualcosa di buono per un po’ di persone che si danno la pena di leggermi.

E’ evidente che vorrei propendere per la seconda ipotesi anche perché, se mi accomodassi  nella trappola del narcisismo, voi che leggete diverreste velocemente i carcerieri del mio poco tempo libero.

In altre parole, mi troverei costretto a scrivere per paura di veder cadere verso il basso le statistiche di lettura. Io diverrei uno show man, voi diverreste il mio pubblico, e noi tutti ci troveremmo rapiti da un continuo fagocitarci a vicenda.

Così non deve essere.

Non è questo che voglio.

Per questo farò il possibile per donare gratuitamente un servizio nel tentativo di trarre soddisfazione dal mio essere, in qualche modo, utile a chi legge.

Ogni due giorni, cercherò di pubblicare un articolo.

Non voglio scrivere di più in quanto, quando cerco di aumentare la produzione, capita spesso che io mi trovi obbligato a “raccogliere qualcosa da pubblicare” senza avere, in realtà, qualcosa da dirvi.

Per fortuna, molti blogger che sono la mia fonte di ispirazione mi hanno dato la possibilità di pubblicare i contenuti dei loro siti ed, in questo modo, mi è stata data la possibilità di condividere con voi opinioni interessanti e, soprattutto, articoli contenenti i dati su cui si basano le mie convinzioni.

Ultimamente, inoltre, ho cambiato modalità di commentare i blog altrui intervenendo unicamente quando ritengo di dare un apporto al contenuto dell’articolo: scrivo quindi commenti più lungi ed articolati.

Nei giorni in cui non pubblico un mio articolo completo, penso che pubblicherò uno di questi commenti insieme al link all’articolo originale che l’ha generato.

Spero, in questo modo, di dirottare un po’ di traffico verso quei siti che sono la sorgente delle mie opinioni.

Come avrete capito, l’intenzione è quindi quella di raddoppiare il rimo di pubblicazione affiancando alla pubblicazione delle 7 di mattina, una seconda pubblicazione delle ore 12.

La maggior parte degli articoli saranno illustrati dalle splendide foto messe a disposizione dal gruppo Sensefull creato su Flickr allo scopo di raccogliere immagini capaci di generare pensiero. Queste foto saranno cliccabili e condurranno alla gallery dell’autore. Vi consiglio di andarci perché avrete, in quel modo, la possibilità di vedere immagini veramente belle.

 

2 pensieri su “Un bivio tra narcisismo e fecondità. Programmi di pubblicazione per questo sito.

  1. emanuele

    meno metacomunicazione, più comunicazione.
    il narcisismo (logorroico o meno) è uno dei nemici più perniciosi del blogger.
    questo post ne è la prova: è tutto metacomunicazione.
    non preoccuparti, comunque, se non altro sei in buona compagnia, vedi ad esempio Di Cori Modigliani.
    ciao.
    (ah, il sacro potere della sintesi…)

    Rispondi
  2. Guido Autore articolo

    Che cos’è la meta comunicazione?

    Secondo te non dovevo parlare dei piani di pubblicazione o del fatto che ho intenzione di passare a due post al giorno?

    Ti prego, se puoi, di essere più esplicito e meno allusivo perché, così, non riesco a capirti.

    Guido

    Rispondi

La vostra opinione mi interessa ed i vostri commenti mi danno al forza di scrivere: Lasciate un segno del vostro passaggio!