Articolo in evidenza

#Economiaevangelo: Libertà di Parola e di Religione (Aggiornamento 26/06/2017)

Dato che

  • mercoledì 28 giugno c’è l’ultima sessione della Scuola di Formazione del PdF,
  • il canale del Popolo della Famiglia TV chiude nei mesi di Luglio e di Agosto,

la nostra chiacchierata sulla libertà di parola avverrà nell’ambito della diretta di saluto che terrò Mercoledì 5 luglio, alle ore 21 sulla pagina facebook di Economia e Vangelo  (www.facebook.com/economiaevangelo/) chiudendo in tal modo la stagione 2016/2017.

L’argomento è scottante: parleremo di Libertà di Parole e Religione, parleremo di censura, parleremo di Gaystapo, parleremo di Padre Livio, Mario Adinolfi, Socci, etc. Continua a leggere

Il PdF sul mainstream: Home

Cos’altro c’è se non il leader (o quel che ne resta)? Detto questo, Orlando dice di non aspettarsi che “Renzi dica ‘avete ragione'” ma “mi aspetto toni meno liquidatori e un po’ più di rispetto verso chi solleva dei dubbi”. Per questo i risultati del ballottaggio non sono un male per lui.

Articolo apparso all’indirizzo: http://primapaginareggio24.com/2017/06/27/un-terremoto-per-il-pd-orlando-attacca-adesso-primarie-di.html;

Il PdF sul mainstream: Adinolfi: “Sbagliato distribuire i preservativi nelle scuole”

ROMA – “Dico da molto tempo che tutta la campagna a favore dei preservativi serve solo ad aumentare la promiscuità sessuale, ad aumentare il livello di trasmissione delle malattie veneree e sicuramente non crea nessuna condizione positiva per i giovani.

Articolo apparso all’indirizzo: http://www.dire.it/27-06-2017/130207-adinolfi-sbagliato-distribuire-preservativi-nelle-scuole/;

Il PdF sul mainstream: Orlando: Pd ha perso, altro che macchia di leopardo

“I risultati delle amministrative 2017 sono a macchia di leopardo – commenta – Nel numero totale di sindaci vinti siamo avanti noi del PD, ma poteva andare meglio: il risultato complessivo non è granché”.

Articolo apparso all’indirizzo: http://postgenovaonline.com/2017/06/26/orlando-pd-ha-perso-altro-che-macchia-di-leopardo.html;